Regione Veneto

Atti di nascita

Ultima modifica 4 maggio 2018

La dichiarazione di nascita può essere resa da uno dei genitori (munito di documento d'identità valido), da un procuratore speciale, oppure dal medico, dall'ostetrica o da altra persona che abbia assistito al parto. Tale dichiarazione può essere resa, entro 10 giorni, presso l'Ufficio dello Stato Civile del Comune dove è avvenuto il parto o, in alternativa, presso l'Ufficio dello Stato Civile del Comune di residenza dei genitori (qualora i genitori avessero diversa residenza, la dichiarazione di nascita viene resa nel Comune di residenza della madre, salvo diverso accorso fra gli stessi). Ulteriore alternativa prevista è quella di rendere la dichiarazione presso la Direzione Sanitaria dell'ospedale presso cui è avvenuto il parto, in tal caso il termine è ridotto a 3 giorni. Nel caso in cui si trattasse di figlio naturale (frutto dell'unione di genitori non sposati tra di loro) il riconoscimento va fatto da entrambi i genitori o dal genitore che, da solo, intende riconoscere il figlio.

L’Ufficio Servizi Demografici sito in Piazza Nuova, n° 13 - 37012 BUSSOLENGO (VR) - piano terra - è a disposizione dell’utenza per qualsiasi chiarimento.

Informazioni Ufficio Servizi Demografici