Regione Veneto

Il Baby Pit Stop al Tocatì

Pubblicato il 13 settembre 2017 • Famiglia e genitorialità Piazza Nogara, 37121 Verona VR, Italia

Nell’ambito della quindicesima edizione di Tocatì, il Festival internazionale dei Giochi di Strada, nei giorni di sabato 16 e domenica 17 settembre, presso la sede del Banco Popolare in Piazza Nogara, è allestito un Baby Pit Stop, un angolo morbido con la possibilità di allattare i neonati e ricevere consigli e indicazioni da personale formato. Il Baby Pit Stop è un’iniziativa ideata da UNICEF per promuovere e sostenere l'allattamento. Dopo la certificazione dell'Ospedale Orlandi di "Ospedale Amico del Bambino" (Baby Frendly Hospital), grazie a Giusy Venturini, puericultrice in pensione, e ad altre sue colleghe, questa iniziativa è presente, dal dicembre 2015, presso la biblioteca comunale Luigi Motta di Bussolengo. L’iniziativa promossa dall'Assessorato alle Politiche Sociali, si inserisce nell'ambito delle proposte destinate ai neo genitori. Il Baby Pit Stop è un angolo morbido con una comoda poltrona ergonomica progettata proprio per l'allattamento, dove le mamme possono recarsi per allattare, cambiare i propri piccoli, portare i fratellini più grandi in occasione della "Lettura ad alta voce", come suggerito dal Progetto GenitoriPiù promosso dall’Azienda Ulss 9. Il giovedì mattina, dalle 10 alle 12, volontari formati sono disponibili per consulti di puericultura. Si alternano inoltre incontri formativi di svariata natura inerenti nutrizione e accudimento del bambino. La protezione, il sostegno e la promozione dell'allattamento strettamente legati al Progetto Baby Friendly Hospital hanno sviluppato una particolare sensibilità e attenzione verso mamme e bambini, per cui, in occasione di eventi particolari, come appunto il Tocatì a Verona, si cerca di sensibilizzare la popolazione e di farsi sentire vicini a mamme e piccoli. Per facilitare la diffusione degli incontri è attiva una pagina facebook: Baby Pit Stop Biblioteca L.Motta.